Analisi Confcommercio sull’impatto della Crisi del Mar Rosso sui trasporti

1483
Analisi Confcommercio sull'impatto della Crisi del Mar Rosso sui trasporti

È stata elaborata una analisi dal Centro Studi di Confcommercio in merito all’impatto sui trasporti internazionali della crisi che si sta registrando nel Mar Rosso legata agli attacchi dei ribelli Houti.

L’abbandono della rotta attraverso il Canale di Suez, obbligando alla circumnavigazione dell’Africa, provoca un allugamento dei tempi di navigazione di circa 10-12 giorni ed un forte incremento dei costi di trasporto.

Secondo una ricerca, nell’ultima settimana di gennaio 2024 il nolo per un container nella rotta Shanghai-Genova ha raggiunto, in media, i 6.300$, registrando un incremento del 129% rispetto allo stesso periodo del 2023.

Da considerare che i transiti delle navi attraverso il canale di Suez si sono ridotti di oltre un terzo con un forte contraccolpo per il sistema Italia, considerando che attraverso questa infrastruttura, transita circa il 40% del nostro interscambio commerciale marittimo (€154 MLD).

Su richiesta per gli associati lo studio di Confcommercio.