Avviate procedure di pagamento degli anticipi PAC per anno 2023

1304
Avviate procedure di pagamento degli anticipi PAC per anno 2023

Il Ministro dell’Agricoltura ha annunciato che sono state avviate le procedure di pagamento degli anticipi PAC per l’anno 2023 il cui valore complessivo ammonta a circa 2,4 miliardi di euro, dei quali circa 1,700 miliardi per i pagamenti diretti e circa 700 milioni per lo sviluppo rurale.

I principali settori che beneficeranno degli anticipi sono:

  • sostegno di base al reddito degli agricoltori, per un maggiore equilibrio tra sostenibilità ambientale e redditività economica;
  • sostegno diretto al reddito agricolo (sui primi 14 ettari per aziende sino a 50 ettari);
  • sostegno ai giovani agricoltori;
  • promozione di pratiche agricole sostenibili e rispettose dell’ambiente (eco-schemi) destinate a tutelare ambiente, biodiversità e benessere degli animali;
  • sostegno accoppiato per determinate tipologie di colture (frumento duro, soia, riso, pomodoro da trasformazione, barbabietola da zucchero, semi oleosi, agrumi, olio di oliva e piante proteiche);
  • aiuti e interventi dello sviluppo rurale per superfici e animali (biologico, integrato e zone svantaggiate).

L’AGEA in qualità di Organismo Pagatore procederà al versamento di circa 1 miliardo e 450 milioni di euro di anticipi, secondo la seguente suddivisione temporale:

  • Anticipi Pagamenti Diretti (16 ottobre – 30 novembre): circa 1 miliardo di euro per 426.000 domande;
  • Anticipi Sviluppo Rurale (16 ottobre – 30 novembre): circa 450 milioni di euro per le circa 100.000 richieste arrivate.