Comunicato Stampa – Sì alla transizione ecologica ma attenzione anche alla sostenibilità economica

482
Sì alla transizione ecologica ma attenzione anche alla sostenibilità economica

Siciliani (Uniceb): Sì alla transizione ecologica ma attenzione anche alla sostenibilità economica

“Il miglioramento della sostenibilità ambientale che siamo chiamati a perseguire non può prescindere in alcun modo dal concetto di sostenibilità economica e dal riconoscimento che la filiera zootecnica italiana merita per il lavoro svolto in questi ultimi anni, sia per il miglioramento delle stalle e del benessere animale, sia per quanto riguarda gli ingenti investimenti strutturali dell’industria di trasformazione per trasferire nei processi produttivi  le tecnologie più avanzate  per rendere sempre più salubri e di qualità i nostri prodotti.” Lo ha affermato oggi il presidente di UNICEB Carlo SICILIANI durante il convegno Organizzato dalla CIA –  Agricoltori Italiani  “Allevamenti Bovini & Transizione Ecologica” che si è svolto via web.

“I sostegni previsti dal Piano Nazionale Ripresa e Resilienza appena presentato dal Governo sono linfa vitale per il settore a condizione di saperli utilizzare bene e non farsi imbrigliare dalla burocrazia” ha continuato SICILIANI che ha concluso il suo intervento con una esortazione: la filiera delle carni deve imparare a difendersi meglio dagli attacchi ormai continui e strumentali che ogni giorno subisce.”

Al convegno sono intervenuti tra gli altri Jean Pierre Fleury, Presidente del Gruppo  Carni bovine del Copa Cogeca, Andrea Gavinelli, Capo Unità Benessere animale e resistenza antimicrobica della DG SANTE, Dino Scanavino, Presidente Nazionale CIA – Agricoltori Italiani, Matteo Boso Presidente della OICB – Organizzazione Interprofessionale della Carne Bovina, Marcello Veronesi Presidente Assalzoo, Bruno Ronchi Professore Ordinario di Nutrizione e Alimentazione animale della Università della Tuscia, Tiziana Vallone, Biologa nutrizionista, Giampaolo Vallardi, Presidente Commissione Agricoltura del Senato.