Crisi Ucraina – Pacchetto di misure UE per 500 milioni di Euro a sostegno dei produttori agricoli

566
Crisi Ucraina - Pacchetto di misure UE per 500 milioni di Euro a sostegno dei produttori agricoli

Il Commissario all’Agricoltura della UE ha annunciato l’attivazione della “riserva di crisi” PAC per un importo di 500 milioni di Euro quali finanziamenti di emergenza come sostegno ai produttori agricoli a causa della forte crisi provocata dal conflitto in Ucraina.

Il pacchetto di misure prevede una sorta di “enveloppe” nazionali per i singoli Stati membri, come indicato nella bozza di regolamento riportata in allegato alla presente. Per quanto riguarda il nostro Paese, lo stanziamento è di poco superiore ai 48 milioni di Euro.

Gli Stati membri potranno cofinanziare fino al 200% dell’importo concesso a ciascun Stato membro e dovranno versare gli aiuti entro il 30 settembre 2022.

Entro il 30 giugno 2022, gli Stati membri dovranno notificare alla Commissione le misure che intenderanno adottare, unitamente ai criteri per determinare le modalità di concessione e le motivazioni per la distribuzione degli aiuti fra i vari settori.