Emergenza Coronavirus – Commissione europea pubblica misure adottate dai Paesi europei su circolazione di persone e merci

76
Emergenza Coronavirus - Trasporti e Merci

La DG Move della Commissione europea ha diramato una nota in cui illustra la propria posizione circa gli effetti che l’emergenza data dal virus COVID-19 ha creato nel settore dei trasporti e della circolazione delle merci e delle persone:

  • La DG Move, riconoscendo la facoltà degli Stati membri di prevedere misure specifiche per contrastare il contagio e di introdurre deroghe e sospensioni alla scadenza naturale di permessi, licenze e documenti ufficiali necessari alla circolazione dei mezzi, raccomanda di evitare di introdurre obblighi documentali nuovi e non già previsti, che aumenterebbero la difficoltà di circolazione. Inoltre, raccomanda che le disposizioni adottate non coprano un arco temporale troppo lungo, preferendo provvedimenti con una durata limitata (3 mesi) e che possano essere eventualmente prorogati sulla base dell’andamento della situazione emergenziale.

Per favorire la mobilità di merci e persone, ed evitare situazioni di disagio, la Commissione ha previsto una pagina web, consultabile al seguente link https://ec.europa.eu/transport/coronavirus-response_en in cui riporta, senza, però, garanzia di esaustività, le misure adottate dai Paesi dello Spazio Economico Europeo per garantire la mobilità di alcune merci e restringere la circolazione di persone.