Emergenza Covid – Decreto-Legge su ulteriori riaperture ed obblighi in materia di green pass

677
Emergenza Coronavirus - Riaperture e Obblighi - Green Pass

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 241 il Decreto Legge 8 ottobre 2021, n. 139 recante “Disposizioni urgenti per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative, nonché per l’organizzazione di pubbliche amministrazioni e in materia di protezione dei dati personali”.

Il decreto, entrato in vigore a far data dal 9 ottobre 2021, prevede nuove regole in materia di spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi, discoteche e  musei – che si applicano a partire da oggi11 ottobre – ed ulteriori disposizioni in materia di verifica del possesso delle certificazioni verdi Covid-19 nei luoghi di lavoro e in materia di protezione dei dati personali.

Con il nuovo art. 9-octies nel corpo del decreto Riaperture (D.L n. 52/2021), viene riconosciuta ai datori di lavoro la possibilità di richiedere ai lavoratori, per specifiche esigenze volte a garantire l’efficace programmazione del lavoro, di rendere le comunicazioni relative alla mancanza di possesso di una delle certificazioni verdi Covid-19 (green pass).

In caso di richiesta da parte del datore di lavoro, i lavoratori saranno quindi tenuti a rendere le comunicazioni relative al possesso del green pass, con il necessario preavviso, per consentire ai datori di lavoro di poter organizzare la propria attività.

Si ricorda che l’obbligo di possedere ed esibire il Green Pass per accedere ai luoghi di lavoro decorrerà  dal 15 ottobre p.v. e scadrà il 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, ed è finalizzato a  prevenire  la diffusione  dell’infezione  da  SARS-CoV-2.

Su richiesta per gli associati il testo integrale del Decreto Legge 139/2021.