Export prodotti alimentari verso la Cina – Obbligo di registrazione delle aziende dal 2022

Chiarimenti Ministero Salute

874
Export prodotti alimentari verso la Cina

Il Ministero della Salute ha emanato una nuova nota (Prot. DGISAN/42887) con la quale vengono forniti ulteriori chiarimenti in merito alle nuove disposizioni previste dalle Autorità cinesi in base alle quali, a partire dal 1° gennaio 2022, le imprese di produzione alimentare dovranno essere registrate per poter esportare verso la Cina.

Sulla base delle nuove disposizioni, viene previsto:

  • con il decreto n. 248 è stato previsto l’obbligo per tutti i produttori esteri di alimenti da esportare in Cina di ottenere l’approvazione all’esportazione da parte dell’Amministrazione Generale delle Dogane cinese (GACC) con apposita registrazione degli stabilimenti;
  • con il decreto n. 249 sono previsti nuovi requisiti per quanto riguarda l’imballaggio e l’etichettatura degli alimenti importati (sull’etichetta degli alimenti importati dovrà essere indicato anche il numero di registrazione GACC; per quanto riguarda le carni – al momento attuale ed in attesa di eventuali ulteriori chiarimenti da parte delle Autorità cinesi – tale numero corrisponde al numero di Bollo CE).

Per quanto riguarda le modifiche delle etichette, le stesse dovranno essere effettuate esclusivamente per i prodotti fabbricati successivamente al 1° gennaio 2022. In ogni caso, le Autorità cinesi debbono ancora fornire chiarimenti in merito alle modalità operative. Inoltre, le stesse Autorità consentiranno, nei primi periodi, di adeguarsi alle nuove prescrizioni anche apponendo sugli imballaggi etichette autoadesive aggiuntive. Sarà ovviamente nostra cura fornire ulteriori chiarimenti non appena in possesso del Ministero della Salute che sta seguendo passo passo l’evoluzione di tutti gli aspetti tecnici delle nuove disposizioni.

Nel ribadire che per il settore delle carni e dei prodotti a base di carne non è necessario richiedere alcuna registrazione per gli stabilimenti già attualmente abilitati all’esportazione (in quanto i dati presenti sui sistemi informativi cinesi verranno automaticamente migrati sul nuovo sistema), si ritiene utile riportare in allegato la nota del Ministero della Salute unitamente ai relativi allegati tecnici.