Export prosciutti disossati verso Ecuador

Manifestazione di interesse per allargamento lista stabilimenti italiani autorizzati

240
Export prosciutti disossati verso Ecuador

Il Ministero della Salute ha trasmesso in data odierna una nota a tutto il territorio con la quale si rende noto che è stata avviata una procedura per l’ampliamento della lista degli stabilimenti italiani autorizzati all’esportazione di prosciutti stagionati (oltre 400 giorni) disossati verso l’Ecuador, nelle more di poter anche aprire il nostro mercato ad ulteriori prodotti a base di carne suina.

Le aziende interessate all’esportazione di prosciutti disossati stagionati (oltre 400 giorni) dovranno presentare al Ministero della Salute, per il tramite degli Assessorati alla Sanità competenti, la domanda di manifestazione di interesse entro il 27 gennaio 2021.

Alla domanda dovrà fare seguito, entro 90 giorni, l’invio del verbale di sopralluogo dello stabilimento effettuato dal servizio veterinario ufficiale.

La documentazione può essere inviata in formato elettronico anche al seguente indirizzo del Ministero della Salute: ab.ciorba@sanita.it.

Su richiesta per gli associati la nota ufficiale del Ministero della Salute.