Indagine negli impianti di macellazione per verifica attuazione misure prevenzione diffusione Covid-19 – Risultati

518
Indagine negli impianti di macellazione per verifica attuazione misure prevenzione diffusione Covid-19

L’Istituto Superiore di Sanità, unitamente all’INAIL, a seguito dell’insorgenza di focolai di infezione da Covid-19 che hanno interessato strutture di macellazione e lavorazione carni nel corso del 2020, ha deciso di elaborare una scheda di autovalutazione per verificare la messa in atto degli adempimenti previsti per la prevenzione della diffusione del virus all’interno degli stabilimenti di lavorazione delle carni che sono stati individuati come luoghi all’interno dei quali vi è un potenziale sviluppo della malattia anche se, chiaramente, la fonte dell’infezione è sicuramente da attribuire ad attività extra lavorative della manodopera.

In allegato alla presente si ritiene utile trasmettere alle Aziende associate il rapporto definitivo derivante dalle risposte che sono state fornite dagli operatori nazionali (267 questionari compilati, dei quali 159 da parte di macelli, 86 da laboratori di sezionamento e 22 da macelli con annesso laboratorio di sezionamento) e che sono state illustrate in data odierna in occasione di una specifica riunione organizzata dall’Istituto Superiore di Sanità.

Con l’occasione, rinnoviamo l’invito alle Aziende che non lo avessero ancora fatto, di voler partecipare alla compilazione del citato questionario, il cui fac-simile viene riportato in allegato alla presente, che è assolutamente volontario ed i cui dati che verranno inseriti saranno utilizzati esclusivamente in forma anonima ed aggregata esclusivamente per elaborare una linea di indirizzo finalizzata ad individuare eventuali criticità ed a ricercare soluzioni operative.

Lo scopo di fornire queste informazioni da parte delle Aziende è quello di permettere in una fase successiva l’elaborazione e predisposizione di eventuali linee di prevenzione non solo in ambito Covid ma di carattere generale per le aziende del settore carne che possano permettere di affrontare eventuali emergenze di carattere sanitario.