La Serbia riconosciuta a rischio trascurabile BSE

143
Serbia BSE

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale europea L 209 del 2 luglio 2020 la decisione n. 2020/919, che modifica la decisione 2007/453, relativamente alla categorizzazione dei Paesi in base al rischio BSE.

Con la nuova decisione, la Serbia viene riconosciuta a rischio “trascurabile” BSE, sulla base delle garanzie sanitarie che il Paese è riuscito a fornire all’Organizzazione Internazionale delle Epizoozie (OIE). Si ricorda che fino ad oggi la Serbia figurava ancora nell’elenco dei Paesi con un rischio “indeterminato” ai fini BSE.