Nota esplicativa alla circolare AGEA su modalità operative Fondo sovranità alimentare settore bovino

1435
Nota esplicativa alla circolare AGEA su modalità operative Fondo sovranità alimentare settore bovino

Facendo seguito alle Istruzioni Operative AGEA n. 103 relative alle modalità applicative per la presentazione delle domande di aiuto nell’ambito del Decreto 9 agosto 2023 mediante il quale è stato istituito il “Fondo sovranità Alimentare” per quanto riguarda il settore bovino.

Si ricorda che le risorse disponibili (25 milioni di Euro per ciascuno degli anni 2023, 2024, 2025 e 2026) sono così ripartite per ciascun anno:

  • filiera del mais: 8 milioni di euro;
  • filiera delle proteine vegetali (legumi e soia): 5 milioni di euro;
  • filiera del frumento tenero: 4 milioni di euro;
  • filiera dell’orzo: 3 milioni di euro;
  • filiera carni bovine collegate alla linea «vacca-vitello» e delle carni bovine SQNZ: 5 milioni di euro.

Con le citate Istruzioni Operative n. 103 sono state disciplinate le modalità di presentazione delle domande per il settore bovino, per il quale è prevista la concessione dei seguenti aiuti:

  • alle imprese di allevamento di bovini che si impegnano, attraverso il contratto di filiera, ad allevare in Italia bovini di razze da carne o a duplice attitudine dalla nascita fino all’eta’ di almeno di 8 mesi nel rispetto della linea «vacca-vitello», è concesso un aiuto di 100 euro per ogni capo presente in allevamento alla data del termine di presentazione delle domande;ù
  • alle imprese di allevamento di bovini che si impegnano, attraverso il contratto di filiera, ad allevare in Italia bovini dalla nascita fino all’eta’ di almeno di sei mesi secondo un disciplinare riconosciuto nell’ambito del Sistema di qualità nazionale zootecnia, e’ concesso un aiuto di 40 euro per ogni capo presente in allevamento alla data del termine di presentazione delle domande.

Con le Istruzioni Operative è stato modificato il periodo di presentazione delle domande di aiuto: dal 25 gennaio al 16 febbraio 2024.

In data odierna, l’AGEA ha pubblicato una Nota Esplicativa alle citate Istruzioni Operative n. 103 disponibile su richiesta per gli associati.