Parlamento UE approva definitivamente proroga sospensione dazi per import prodotti agricoli da Ucraina

1601
Parlamento UE approva definitivamente proroga sospensione dazi per import prodotti agricoli da Ucraina

Il Parlamento europeo con 428 voti favorevoli, 131 contrari e 44 astensioni, ha approvato definitivamente la proroga della sospensione dei dazi all’importazione e delle quote sui prodotti agricoli ucraini per un altro anno, fino al 5 giugno 2025, per sostenere il paese nel contesto della guerra di aggressione della Russia.

In base al nuovo regolamento, la Commissione può intervenire rapidamente e imporre tutte le misure che ritiene necessarie in caso di perturbazioni significative del mercato dell’UE o dei mercati di uno o più Stati membri a causa delle importazioni ucraine (ad esempio il frumento).

Nell’ambito di misure di salvaguardia rafforzate per proteggere gli agricoltori dell’UE, la Commissione può attivare un freno di emergenza per i prodotti agricoli particolarmente sensibili, vale a dire pollame, uova, zucchero, avena, semola, granturco e miele. Se le importazioni di questi prodotti superano la media dei volumi delle importazioni registrate nella seconda metà del 2021 e in tutto il 2022 ed il 2023, le tariffe potranno essere nuovamente imposte.

Nell’ambito dell’accordo su queste nuove norme, la Commissione si è impegnata ad avviare presto negoziati con l’Ucraina sulla liberalizzazione commerciale permanente e a mantenere il Parlamento strettamente impegnato nel processo.