Peste suina africana – Emanata Ordinanza Commissario Straordinario su misure Regione Lazio

565
Peste suina africana - Emanata Ordinanza Commissario Straordinario su misure Regione Lazio

Si conferma che è stata emanata dal Commissario straordinario per l’emergenza peste suina africana l’Ordinanza n. 3 con la quale vengono assunte le misure di prevenzione e controllo della malattia nella Regione Lazio.

L’Ordinanza conferma la nuova “zona infetta” già segnalata con nota del Ministero della Salute e dalla decisione della Commissione europea 2022/746 e definisce i confini della “zona confinante” la “zona infetta” che si estendono verso la parte Nord del Comune di Roma.

Nella zona infetta, entro 30 giorni dalla data odierna, verranno predisposte le procedure per la cattura e l’abbattimento dei suini selvatici

Su richiesta per gli associati il testo integrale del provvedimento che è immediatamente applicabile e che prevede specifiche disposizioni per i suini selvatici e per i suini domestici sia nell’ambito della “zona infetta” che nella “zona confinante”.

Infine, si segnala che alla data odierna i casi di peste suina africana nei suini selvatici all’interno della “zona infetta” della Regione Lazio sono saliti a 8 (in ogni caso le positività sono state riscontrate tutte all’interno del Raccordo Anulare).