Peste suina africana – L’Italia chiede alla UE di dichiarare indenne la Sardegna

293
Peste suina africana - Richiesta Sardegna indenne

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha inviato una nota alla Commissaria europea per la salute e la sicurezza Alimentare, Stella Kyriakides, con la quale viene chiesto di riclassificare lo status sanitario della Regione Sardegna ai fini di poterla considerare indenne da peste suina africana.

Il Governo italiano, pertanto, ha chiesto che, fatta eccezione per l’area infetta per gli animali selvatici ed i territori circostanti, la restante parte della Sardegna possa essere considerata ufficialmente indenne dalla malattia e quindi annoverata fra le zone del territorio comunitario che hanno la possibilità di commercializzare le carni suine dopo oltre quaranta anni di embargo.

Il Ministro della Salute ha segnalato che recentemente la Regione Sardegna ha inviato una relazione aggiornata sulle attività per il contrasto alla malattia sulla base della quale vi sarebbero le condizioni per procedere a breve nella riclassificazione del territorio.