PSA Provincia di Pavia – Nota Regione Emilia-Romagna su misure di controllo nei suini domestici

Classyfarm

1245
PSA Provincia di Pavia - Nota Regione Emilia-Romagna su misure di controllo nei suini domestici

La Regione Emilia-Romagna ha diramato la nota Prot. 57918 con la quale vengono previste misure di controllo per la movimentazione di suini domestici, sia da vita che da macello.

In particolare, dal 30 agosto tale movimentazione sarà consentita solo a seguito dell’esito favorevole di un controllo ufficiale che preveda:

  • la visita clinica, eseguita nelle 24 ore precedenti il primo carico e ripetuta ogni 72 ore;
  • la verifica dell’andamento della mortalità, eseguita nelle 24 ore precedenti il primo carico e ripetuta nelle 72 ore;
  • il prelievo di milza, in condizioni di biosicurezza (in cella) per il conferimento ad IZSLER, da due soggetti morti di recente, possibilmente da non oltre 5 giorni. Nel caso non ci fossero animali morti di recente, devono comunque essere prelevati animali morti da meno tempo possibile; tale prelievo dovrà essere effettuato nelle 72 ore precedenti il primo carico e ripetuto ogni 72 ore qualora vi siano suini deceduti dopo il precedente controllo;
  • in presenza di soggetti disvitali, il prelievo di sangue in EDTA.Negli impianti di macellazione, invece, devono essere verificate da parte del Servizio Veterinario AUSL le procedure di pulizia e disinfezione degli automezzi che scaricano gli animali, delle stalle di sosta, nonché quelle dello stabilimento.

Su richiesta per gli associati il testo integrale della nota in parola.