Rapporto della Commissione europea sulle frodi agroalimentari

1488
Rapporto della Commissione europea sulle frodi agroalimentari

La Commissione europea in data odierna ha pubblicato la prima relazione mensile sui sospetti di frode agroalimentare. Il rapporto raccoglie le informazioni raccolte dalla Rete di allerta e cooperazione (ACN), che facilita lo scambio di informazioni tra gli Stati membri sui controlli agroalimentari. Il rapporto include casi di non conformità transfrontaliera che i membri dell’ACN hanno identificato e condiviso come sospetti di frode.

Il rapporto copre l’intero spettro della catena alimentare, dagli alimenti destinati al consumo umano, ai mangimi per animali, ai materiali a contatto con gli alimenti, al benessere degli animali, ai prodotti fitosanitari ed ai prodotti di medicina veterinaria.

Con la pubblicazione di questo rapporto, l’obiettivo è quello di condividere queste informazioni per sostenere gli Stati membri nei loro controlli basati sul rischio e per guidare gli operatori del settore alimentare nella valutazione della loro vulnerabilità alle pratiche fraudolente e ingannevoli.

Il rapporto sulle frodi agroalimentari sarà pubblicato qui ogni mese e sarà disponibile al seguente link