Regolamento comunitario su controlli limiti di residui per gli anni 2022, 2023 e 2024

574
Regolamento comunitario controlli limiti di residui 2022, 2023 e 2024

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale europea L 127 del 14 aprile il Regolamento 2021/601 mediante il quale la Commissione ha stabilito un programma di controllo pluriennale dell’Unione europea per gli anni 2022, il 2023 e il 2024, destinato a garantire il rispetto dei livelli massimi di residui di antiparassitari e a valutare l’esposizione dei consumatori ai residui di antiparassitari nei e sui prodotti alimentari di origine vegetale e animale.

Nel Regolamento vengono esplicitati:

  • quali sono le combinazioni di antiparassitari/prodotti da ricercare nei campioni;
  • il lotto da sottoporre a campionamento;
  • la procedura di campionamento;
  • le modalità di trasmissione dei risultati delle analisi dei campioni esaminati nel 2022, 2023 e 2024.

Per quanto concerne i prodotti di origine animale, sono previsti i seguenti da sottoporre a campionamento:

  • Anno 2022: grasso suino, latte vaccino;
  • Anno 2023: grasso di pollame, fegato bovino;
  • Anno 2024: grasso di bovino, uova di gallina.

L’Italia dovrà effettuare un numero minimo di campioni per anno e per prodotto pari a 75.