Approvato in via definitiva dalla Camera il Disegno di Legge su divieto alimenti sintetici e tutela denominazioni vendita prodotti carnei

1390
Approvato in via definitiva dalla Camera il Disegno di Legge su divieto alimenti sintetici e tutela denominazioni vendita prodotti carnei

In data odierna l’Aula della Camera ha dato il via libera definitivo al divieto di produrre e vendere in Italia carne coltivata, dopo l’approvazione da parte del Senato dello scorso 19 luglio.

Con 159 voti favorevoli, 53 contrari e 34 astenuti, l’Assemblea di Montecitorio ha approvato il disegno di legge presentato dal Ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida sulle “Disposizioni in materia di divieto di produzione ed immissione sul mercato di alimenti e mangimi costituiti, isolati o prodotti a partire da colture cellulari o di tessuti derivanti da animali vertebrati nonché di divieto della denominazione di carni per prodotti trasformati contenenti proteine vegetali“.

Il nuovo provvedimento, riportato in allegato alla presente, prevede che entro due mesi il Ministero dell’Agricoltura emani un decreto con il quale verrà fissato un elenco delle denominazioni di vendita degli alimenti che, se ricondotte a prodotti vegetali, possono indurre il consumatore in errore sulla composizione dell’alimento.

Proprio di questo ultimo aspetto siamo particolarmente soddisfatti, viste le molte battaglie che l’UNICEB ha portato avanti sia in sede nazionale che comunitaria per la tutela delle denominazioni di vendita dei prodotti carnei (principio già sancito in alcuni Paesi membri come la Spagna).