La Valle d’Aosta riconosciuta ufficialmente indenne da tubercolosi bovina

179
Valle d'Aosta - Tubercolosi Bovina

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale europea L 127 del 22 aprile la decisione 2020/552, che modifica la precedente n. 2003/467, mediante la quale la Regione Valle d’Aosta viene riconosciuta ufficialmente indenne da tubercolosi bovina. La stessa decisione prevede, inoltre, il riconoscimento di ufficialmente indenne per la regione autonoma delle Azzorre in Portogallo (ad eccezione dell’isola di São Miguel) e da brucellosi bovina per le regioni amministrative (distritos) Aveiro, Viseu, Guarda, Coimbra, Leiria e Castelo Branco in Portogallo.