Modifica Reg.to 853/2004 in materia di igiene dei prodotti di origine animale

Pacchetto Igiene

652
Pacchetto Igiene - Modifica Reg.to 853-2004

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale europea L 297 il Regolamento n. 2021/1374 che modifica l’Allegato III del Regolamento 853/2004 (pacchetto igiene) che stabilisce norme specifiche in materia di igiene per gli alimenti di origine animale.

Di seguito si sintetizzano le modifiche previste dal nuovo regolamento relativamente ai settori di nostra compentenza (altre modifiche riguardano il settore della pesca):

  • viene prevista la possibilità che gli stomachi di ovini e caprini giovani destinati alla produzione di caglio possano lasciare il macellato senza essere svuotati o puliti;
  • è consentito scuoiare o scottare e depilare le teste e le zampe degli ungulati domestici al di fuori del macello in stabilimenti debitamenti riconosciuti per ulteriore trasformazione.
  • Le Autorità degli Stati membri possono riconoscere macelli mobili. Tali strutture potranno essere collocate in tutti i luoghi appropriati, comprese le aziende nelle quali si potranno macellare gruppi di animali sani (fino a tre bovini, diversi dai bisonti, o fino a sei suini o fino a tre solipedi domestici). Gli animali macellati presso le aziende dovranno essere inviati al macello scortati dal certificato ufficiale previsto dal Regolamento 2020/2235.
  • Verrà introdotta la possibilità di congelare le carni anche da parte dei dettaglianti, esclusivamente nel caso queste ultime siano destinate alla distruzione per donazioni alimentari.
  • Le carcasse e i visceri di selvaggina selvatica oggetto di attività venatoria potranno essere trasportati e immagazzinati in un centro di raccolta prima di essere trasportati (il più presto possibile) a un centro di lavorazione della selvaggina.
  • I ciccioli destinati al consumo umano posti sottovuoto non dovranno più sottostare a specifici requisiti in materia di temperatura. L’opertaore del settore alimentare dovrà garantire la sicurezza degli alimenti derivati da ciccioli mediante l’applicazione di una corretta prassi igienica e procedure basate sul sistema HACCP.

Su richiesta per gli associati il testo integrale del nuovo Regolamento che sarà in vigore dal 9 settembre 2021.