Carni suine importate illegalmente dalla Cina – Informazioni

37
Ministero della Salute

In merito alle informazioni di stampa relative all’introduzione illegale di una partita di circa 10 tonnellate di carni suine provenienti dalla Cina, abbiamo effettuato alcune verifiche dalle quali è emerso che l’importatore “italiano” è una azienda cinese che ha sede presso l’Interporto di Padova.

La merce è stata acquistata attraverso un broker tedesco ed è stata sdoganata a Rotterdam dove è stata presentata con una certificazione sanitaria per “prodotti vegetali”.

Il Servizio sanitario italiano ha provveduto ad effettuare delle campionature per verificare l’eventuale presenza del virus della peste suina africana. In ogni caso, l’intera partita verrà sottoposta a distruzione.