Circolare AGEA con modalità operative Fondo sovranità alimentare

1480
Circolare AGEA con modalità operative Fondo sovranità alimentare

A seguito  del Decreto 9 agosto 2023 mediante il quale è stato istituito il “Fondo sovranità Alimentare” che prevede uno stanziamento di 25 milioni di Euro per ciascuno degli anni 2023, 2024, 2025 e 2026.

Le risorse disponibili sono così ripartite per ciascun anno:

  • filiera del mais: 8 milioni di euro;
  • filiera delle proteine vegetali (legumi e soia): 5 milioni di euro;
  • filiera del frumento tenero: 4 milioni di euro;
  • filiera dell’orzo: 3 milioni di euro;
  • filiera carni bovine collegate alla linea «vacca-vitello» e delle carni bovine SQNZ: 5 milioni di euro.

In data odierna, l’AGEA ha diramato le Istruzioni Operative n. 97 con le quali vengono determinate le modalità operative per la presentazione delle domande esclusivamente per gli interventi in favore delle colture (mais, proteine vegetali, frumento tenero e orzo).

Per la campagna 2023 è concesso un aiuto per ogni ettaro coltivato ed oggetto del contratto pari a:

  1. a) 400 €/ettaro per il mais;
    b) 250 €/ettaro per le proteine vegetali (legumi e soia);
    c) 300 €/ettaro per il frumento tenero da sementi certificate;
    d) 200 €/ettaro per l’orzo. 

Le domande dovranno essere presentate tramite il portale SIAN dal 28 novembre all’11 dicembre 2023.