Presidente Mattarella firma legge sulla carne sintetica ma si resta in attesa delle osservazioni della UE

1411
Presidente Mattarella firma legge sulla carne sintetica ma si resta in attesa delle osservazioni della UE

Con un Comunicato pubblicato sul sito istituzionale del Quirinale è stata data notizia che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha promulgato in data odierna il disegno di legge recante “Disposizioni in materia di divieto di produzione e di immissione sul mercato di alimenti e mangimi costituiti, isolati o prodotti a partire da colture cellulari o di tessuti derivanti da animali vertebrati nonché di divieto della denominazione di carne per prodotti trasformati contenenti proteine vegetali”.

Il Governo ha trasmesso il provvedimento accompagnandolo con una lettera con cui si è data notizia dell’avvenuta notifica del disegno di legge alla Commissione europea e con l’impegno a conformarsi a eventuali osservazioni che dovessero essere formulate dalla Commissione nell’ambito della procedura di notifica.

Nelle scorse ore si era diffusa la notizia che il capo dello Stato non avrebbe promulgato la legge prima del via libera di Bruxelles, ma così non è stato. L’Unione europea è chiamata ora ad esprimersi e, come viene chiarito anche dal Colle, l’Esecutivo dovrà tenere conto di eventuali rilievi mossi dai Servizi della Commissione.

“Per quanto ne so non abbiamo ancora condotto la nostra analisi” ha fatto sapere la portavoce della Commissione Europea per il Mercato Interno Johanna Bernsel, durante il briefing con la stampa a Bruxelles.