Rapporto EFSA sulla sorveglianza delle encefalopatie spongiformi trasmissibili (TSE) nella UE nel 2021

729
Rapporto EFSA sulla sorveglianza delle encefalopatie spongiformi trasmissibili (TSE) nella UE nel 2021

L’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) ha pubblicato una relazione sulla sorveglianza della presenza di encefalopatie spongiformi trasmissibili (TSE) nella Unione europea per l’anno 2021.

La relazione presenta i risultati della sorveglianza sulle encefalopatie spongiformi trasmissibili (TSE) nei bovini, negli ovini, nei caprini, nei cervidi e in altre specie, e della genotipizzazione negli ovini e nei caprini, effettuata nel 2021 da 27 Stati membri e dal Regno Unito (per quanto riguarda l’Irlanda del Nord) e da altri otto Paesi dichiaranti non UE: Bosnia-Erzegovina, Islanda, Montenegro, Macedonia del Nord, Norvegia, Serbia, Svizzera e Turchia.

Bovini:

Sono stati testati 1.021.252 animali dall’UE-27 e dall’Irlanda del Nord (-9% rispetto al 2020, quando i dati del Regno Unito non erano limitati all’Irlanda del Nord), e 66.121 bovini da otto Paesi non UE dichiaranti, con due casi di H-BSE in Francia e Spagna e quattro di L-BSE in Francia, Germania e Spagna (tutti casi atipici).

Ovini e caprini:

Sono stati testati 311.174 ovini e 118.457 caprini nell’UE-27 e nell’Irlanda del Nord (rispettivamente -6,4% e -1,8% rispetto al 2020, quando sono stati considerati i dati dell’intero Regno Unito). Negli ovini sono stati segnalati 551 casi di scrapie da 17 Stati membri e dall’Irlanda del Nord: 448 casi di scrapie classica da sei Stati membri, 103 casi di scrapie atipica da 13 Stati membri e dall’Irlanda del Nord. Negli altri Paesi dichiaranti non appartenenti all’UE, sono stati esaminati 27.594 ovini con 55 casi di scrapie classica e 1 di scrapie atipica in Islanda e 8 di scrapie atipica in Norvegia. Nei caprini, sei Stati membri dell’UE hanno segnalato 224 casi di scrapie: 219 di scrapie classica da sei Stati membri e cinque di scrapie atipica da tre Stati membri.

Cervidi:

Sono stati testati 5.854 cervidi per la malattia del dimagrimento cronico da otto Stati membri; tutti sono risultati negativi. La Norvegia ha testato 21.670 cervidi, con due alci e un cervo rosso positivi. In totale, 149 animali di altre quattro specie sono risultati negativi in Finlandia e Turchia.