Proroga validità deleghe per utilizzo servizi di fatturazione elettronica nel periodo emergenziale

Provvedimento Agenzia delle Entrate

79
Proroga validità deleghe per utilizzo servizi di fatturazione elettronica nel periodo emergenziale

L’Agenzia delle Entrate, al fine di garantire la continuità dei servizi online dedicati alla gestione dei processi di fatturazione elettronica e dei corrispettivi telematici, nell’ambito del portale “Fatture e Corrispettivi”, con il Provvedimento dell’11 dicembre 2020 ha prorogato di un anno la validità delle deleghe per l’utilizzo dei servizi di fatturazione elettronica, conferite dagli operatori economici agli intermediari, la cui data di scadenza è compresa tra il 15 dicembre 2020 e il 31 gennaio 2021.

La proroga è stata adottata a seguito delle istanze che hanno evidenziato all’Amministrazione finanziaria le significative difficoltà nel procedere al rinnovo delle deleghe già conferite e in scadenza, con particolare riguardo all’acquisizione del modulo di delega recante la firma in originale del cliente, alla luce delle restrizioni agli spostamenti recentemente introdotte dai vari DPCM emanati per contenere l’emergenza sanitaria da COVID-19.

Al riguardo, è opportuno sottolineare che tale problematica riguarda una platea significativa di operatori, considerato che la gran parte delle deleghe sono state attivate a ridosso dell’avvio generalizzato dell’obbligo di fatturazione elettronica – avvenuto il 1° gennaio 2019 – e, pertanto, in scadenza tra la fine di dicembre 2020 e gennaio 2021.